Vaccini contro la SARS-CoV-2: ti dovresti fare vaccinare, e per giunta ogni anno? – Parte II di II

Dati della sperimentazione del vaccino COVID: cinque principali vaccini in fase di sviluppo

La pubblicazione dei dati degli studi sui vaccini per Covid-19 non è così trasparente come dovrebbe essere. I mass media ci dicono che i vaccini sono sicuri, ma non ci vengono mostrati i dati. Il vaccino Pfizer BioNTech risulta essere efficace e sicuro al 90%, ma non sono stati forniti dati a sostegno di ciò. Leggere i prodotti dei principali canali mediatici ti dà un falso senso di sicurezza: i vaccini hanno avuto solo lievi effetti collaterali o sono segnalati come sicuri. Se ti rivolgi alle riviste mediche che trattano gli studi in modo più dettagliato e leggi i sommari, ti verrà detto la stessa cosa: non vengono segnalati effetti collaterali gravi. Ma se leggi l’intero articolo e i dati presentati: vengono sempre segnalati effetti collaterali gravi. Alcuni effetti collaterali sono molto simili alle definizioni della FDA statunitense1) in merito agli effetti collaterali moderati e gravi: ci si rende dipendenti dagli antidolorifici e non si riesce a funzionare normalmente nella vita di tutti i giorni. Quindi, se leggi il termine “moderato”, significa che il vaccino interferisce ancora così tanto con la tua vita quotidiana, che hai bisogno di farmaci antidolorifici per funzionare.

La tabella seguente mostra alcuni dati pubblicati da cinque studi sui principali vaccini. Non tutti i dati sono stati pubblicati, ad esempio quelli sugli esperimenti su animali. I risultati degli studi sull’uomo sono spesso nascosti dietro accordi di non divulgazione. Ma allora, non dovremmo mettere in discussione l’attendibilità dei dati che raggiungono il pubblico?

Dati sugli effetti collaterali degli studi sul vaccino SARS-CoV-2 2)

Produttore (paese in cui vengono condotti gli studi)Tipo di vaccinoEffetti collaterali riportati3)Fonte
Moderna (USA)mRNAStudio sull’uomo 1: www.nejm.org/…..
tutti riportano effetti
collaterali; Il 20%
riferisce di gravi
effetti collaterali.
https://www.nejm.org/%20doi/full/10.1056/NEJMoa2022483?%20query=featured_home
CanSino (China)DNA oppure RNAStudio sull’uomo 1: www.thelancet.com/…..
RNA effetti collaterali
nell’83% dei partecipanti (dolore più comune nel sito di iniezione).
10-17 partecipanti (su 195) hanno riportato reazioni di grado 3.
https://www.thelancet.com/journals/lancet/article/PIIS0140-6736%2820%2931208-3/fu
Oxford/
AstraZeneca (GB, USA, Brasile)
DNAUn partecipante ha avuto a un grave effetto collaterale di mielite trasversa (infiam-
mazione del midollo spinale)
Lo studio è stato annullato.
https://www.theguardian.com/world/2020/sep/09/oxford-university-astrazeneca-covid
  Secondo l’articolo di
The Lancet, si è  verificato un numero limitato di effetti
collaterali gravi e un numero elevato di effetti collaterali
lievi. È stato registrato un numero significativo di effetti collaterali moderati.
https://www.thelancet.com/journals/lancet/article/PIIS0140-6736(20)31604-4/fullte
Pfizer, BioNTech (Germania)RNAReazioni ad alte dosi bastanza gravi da annullare  la seconda vaccinazione!
Gli effetti collaterali lievi e moderati sono comuni e vengono segnalati anche
effetti collaterali gravi.
Solo 45 partecipanti.
https://www.medrxiv.org/content/10.1101/2020.06.30.20142570v1.full.pdf
Novavax (GB). partecipazione CEPIDNA (non RNA)Effetti collaterali documentati .
leggeri, moderati e gravi. Grave:
stanchezza, dolore intorno al sito di vaccinazione. “I principali eventi sistemici più comuni sono stati dolori articolari e affaticamento.
” (The New England Journal of Medicine).
https://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMoa2026920
ModernamRNAStudio con pazienti anziani ..
(56-70 anni e oltre 71 anni, 40 partecipanti). Gravi effetti collaterali documentati (vaccino 2): affaticamento e febbre (1 partecipante ciascuno).  10 effetti collaterali moderati.
1 partecipante ha interrotto lo studio dopo il vaccino 1 a causa di paronichia sviluppata (infezione dei tessuti).
https://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMoa2028436


Problemi irrisolti

Per sviluppare un vaccino, è molto importante sapere cosa stai cercando di eliminare dal tuo corpo. I virus vengono compresi a pieno una volta che sono stati purificati, rimuovendo tutti gli altri oligoelementi come il DNA umano o animale. Il virus Covid-19 non sembra essere stato purificato: solo parti del virus sono state isolate da scienziati cinesi e prelevate da soli sei individui. Ciò significa che i test Covid-19 non funzionano bene, perché i comuni test PCR riconoscono qualsiasi RNA che assomiglia a un coronavirus (che è quello che causa il comune raffreddore) e ha un’alta probabilità di produrre risultati positivi falsi. In Germania, il Robert Koch Institute ha determinato un tasso di errore dal 2,2% al 7,6% nei test Corona-PCR (aprile 2020), 4) Un risultato positivo falso significa che il risultato di un test era positivo, sebbene la persona testata fosse negativa. Il test non è accurato. Se vengono testate 100 persone, 10 delle quali sembrano essere positive, due di questi risultati sono effettivamente falsi. Ciò significa che otto di quelle dieci persone hanno il coronavirus e le altre due no, anche se il test lo afferma. Quindi immaginate che questi due individui subiscano gli stessi trattamenti per il coronavirus, anche se non ce l’hanno. Allo stesso modo, un risultato negativo falso potrebbe far sì che le persone con il coronavirus non vengano riconosciute. Ciò significa che potrebbero aver bisogno di cure ma che non gli vengano date. Questo tasso di errore della popolazione significa che i test PCR sono inefficaci. Infatti, è stato riferito che risultati positivi falsi possono verificarsi nel 43-63% dei test eseguiti, perché il test PCR rileva solo frammenti dell’RNA del coronavirus senza chiarire quanto sia forte la carica virale o se si tratti di un coronavirus nuovo o uno più vecchio. Più debole è la carica virale determinata, maggiore è il valore di falso positivo, poiché una bassa carica virale implica solo che in precedenza hai avuto un coronavirus (o un raffreddore). 5) Dato quindi questo enorme numero di risultati positivi falsi, dovremmo davvero prendere sul serio un risultato del test, quando non ci sono sintomi? Finché il virus non viene purificato, i test sono una pura questione di fortuna.

Probabilmente sei gia’ immune
Si stima che tra il 30% e il 60% della popolazione abbia una certa immunità dei linfociti T ai coronavirus,6) 7) cioè, coloro che hanno avuto il raffreddore, – ossia la maggior parte di noi!-, avrà generalmente una certa immunità (questi sono i linfociti T) contro i coronavirus e persino contro il Covid-19. Questo è probabilmente il motivo per cui così tanti giovani sono asintomatici. Data questa naturale immunità, non è necessaria la vaccinazione! I tassi di sopravvivenza determinati dall’autorità sanitaria americana CDC (di coloro che, come spiegato nella Parte I, hanno contratto il Covid-19) lo confermano. Mostra anche che molti pazienti con diagnosi di Covid-19 sviluppano successivamente cellule T che attaccano il virus.8) Ciò significa che se proprio ci ammaliamo, non ci ammaliamo gravemente. Il resto della popolazione sono probabilmente anziani (89% dei decessi in individui di età superiore ai 65 anni) o persone molto immunocompromesse (il 95% dei decessi erano quelli con malattie pregresse).9) Dall’età di circa 65 anni, le cellule T tendono a diminuire in efficacia. La stragrande maggioranza dei decessi sono di persone anziane con gravi condizioni preesistenti. Cioè, soffrivano già di una grave malattia come il cancro avanzato o una malattia cronica a lungo termine che è attualmente fuori controllo. Oppure hanno un problema ai polmoni o al cuore. In questo caso, molti morirebbero comunque, indipendentemente dal fatto che il test per il Covid-19 sia positivo o meno. Con la vitamina D possiamo migliorare la nostra capacità di produrre cellule T funzionanti. 10) Data questa immunità, l’attrattivita’ e la necessità dei vaccini si riducono notevolmente.

Dovremmo fidarci dei produttori di vaccini?
Concentriamoci su AstraZeneca, che produce il vaccino nasale spray contro l’influenza e sta sviluppando uno dei principali vaccini candidati contro il Covid-19.

Contro AstraZeneca sono state intentate letteralmente migliaia di azioni legali. Nel 2008, 8.787 azioni legali sono state intentate contro un solo farmaco, Seroquel, i cui effetti collaterali hanno causato aumento di peso, iperglicemia, pancreatite e diabete 11).

Nel 2013, l’UE ha esercitato pressioni su AstraZeneca affinché cancellasse i suoi test clinici per un farmaco fluidificante chiamato Brilinta, quando si è scoperto che la società non aveva segnalato una serie di attacchi di cuore12).

Nell’agosto 2016, è stato riferito che AstraZeneca era stata citata in giudizio per aver negato informazioni sul rischio di danni ai reni dal suo farmaco Nexium.13).
Ulteriori azioni legali sono state aperte contro la società nel 201714) e nel 201815) per il suo farmaco Nexium, perché ha causato insufficienza renale e malattia renale cronica. È stato anche scoperto che il farmaco aumenta il rischio di cancro allo stomaco.16)

Eppure, nel 2020, ci troviamo di fronte al fatto che il governo del Regno Unito ha ordinato milioni di dosi di un vaccino i cui studi sulla sua sicurezza sono ancora in corso e che non è stato ancora approvato, e che l’azienda ha ricevuto protezione giuridica nel caso in cui il vaccino possa causare danni! Vuoi davvero rischiare questo?

Il governo del Regno Unito si fida dei prodotti dell’industria farmaceutica quando si tratta di vaccini? Ma se si fida di loro, perché dovrebbe avere un programma di pagamento dei danni causati dal vaccino?17) Il governo dà per scontato che alcuni bambini verranno gravemente danneggiati per tutta la vita dalle vaccinazioni che ricevono: come può questo avvantaggiare qualcuno? Il governo degli Stati Uniti continua a mantenere un sistema di allerta per effetti collaterali dei vaccini (VAERS)18) e offre un risarcimento alle vittime.19). Tuttavia, il governo degli Stati Uniti ha concesso l’immunità all’industria farmaceutica, che non può essere citata in giudizio per danni da vaccino,20) anche se il governo conduce statistiche sui danni da vaccini e ha pagato ben oltre 1 miliardo di dollari per le loro conseguenze. Come si puo’ non riconoscere che i prodotti dell’industria farmaceutica non sono sicuri?

Come facciamo a sapere se un vaccino è completamente innocuo? Le riviste mediche sono state infiltrate dall’influenza delle compagnie farmaceutiche. Per citare il famoso psichiatra Dr. David Healy, “Se avessimo le nostre informazioni sui farmaci dal New York Times piuttosto che dalle riviste mediche, saremmo tutti molto più al sicuro … gli editori e gli scrittori che sono coinvolti in frodi su riviste mediche sono ancora al loro posto e gli articoli non vengono nemmeno ritirati.“ 21)

Ricerche recenti mostrano che tutti i vaccini testati contengono inquinanti nanoparticellari. Si afferma che il vaccino Pfizer BioNTech BNT162b2 sia efficace al 90% contro il Covid-19 22)ma gli unici dati che possiamo vedere provengono da un comunicato stampa dell’azienda, non da una rivista medica. Questo vaccino di mRNA è un vaccino nanogenico. Secondo il Medscape: “BNT162b2 contiene nanoparticelle lipidiche con mRNA modificato che codifica la proteina spike di SARS-CoV-2. Dopo la somministrazione intramuscolare, la proteina viene prodotta per via intracellulare, il che porta ad una risposta immunitaria.” 23)

L’Istituto federale tedesco per la valutazione dei rischi (BfR) afferma nella sua pagina web intitolata “Valutazione dei nanomateriali sulla salute”: “In linea di principio, queste nuove proprietà possono anche avere effetti negativi sulla salute umana se le particelle rilasciate possono entrare nel corpo, dove possono essere finemente distribuite, accumulandosi in diversi organi. ” 24)

Queste particelle passano facilmente nelle cellule dei riceventi, a causa delle loro dimensioni (sono troppo piccole per essere bloccate dalle barriere naturali di una cellula) e come tali possono passare negli organi, nel flusso sanguigno e attraverso la barriera emato-encefalica. Non essendo naturali per il corpo sono quindi tossiche.25).

Se il 5G viene attivato a livello globale (vedere il sito Web WFNS per molte più informazioni sulla radiazione a microonde), che impatto avrà su coloro che hanno nanoparticelle nei loro corpi? Poiché il metallo attrae le radiazioni a microonde, è possibile che questo amplifichi l’effetto dannoso sia della radiazione che delle nanoparticelle? È nostra opinione che la ricezione di vaccini che contengono nanoparticelle metalliche indebolirà il sistema immunitario ed esagererà gli effetti nocivi delle radiazioni a microonde sul corpo.
Esiste una soglia al di sotto della quale i problemi di salute non sono apparentemente evidenti, ma una volta superata tale soglia, i segni esteriori sono visibili a tutti. E alla fine il risultato sarà una malattia o una disfunzione cronica.

Ciò che non è stato reso pubblico, è che i vaccini contro il coronavirus possono produrre due anticorpi, uno che combatte il virus e uno che ne amplifica efficacemente l’effetto, se lo si contrae. Questi vaccini possono innescare il potenziamento dipendente dagli anticorpi, peggiorando significativamente il virus, se lo si contrae dopo la vaccinazione.26)

Chi beneficia veramente delle vaccinazioni?

Quando si considera l’elenco di tutti coloro che trarranno vantaggio da questa promozione della vaccinazione, in fondo all’elenco ci sono coloro che ricevono il vaccino. In cima ci sono AstraZeneca e le altre ditte farmaceutiche e ONG come l’OMS, il Bill & Melinda Gates Foundation Trust, che ha degli introiti dai suoi investimenti nell’industria dei vaccini; tutti diventeranno più ricchi, perché possono vendere i loro farmaci e lavorare sullo sviluppo e sul marketing di quello successivo. Le ditte farmaceutiche stanno investendo un’enorme quantità di denaro nel marketing, creando un bisogno dove non ce n’è alcuno.

Se vengono a bussare alla tua porta per vaccinarti
Potrebbe essere che tu venga obbligato “per legge” a essere vaccinato. Questo non solo viola le leggi sui diritti umani, ma è un attacco deliberato e premeditato alla salute del tuo corpo ed a ciò che è vitale per il tuo stesso corpo. Ci sono cose che puoi e devi fare in queste circostanze. A chiunque voglia vaccinarti 27)

1. Quanto è pericolosa la malattia per la quale ti viene offerto un vaccino? Si puo’ morire o restare paralizzati? Quali sono le prove e qual è la possibilità che ciò accada a te o a tuo figlio?

2. Quanto è efficace il vaccino?

3. Quanto è pericoloso il vaccino? Quali sono le possibilità che uccida, paralizzi o trasmetta la malattia contro cui dovrebbe vaccinarti?

4. Quali effetti collaterali sono associati al vaccino?

5. A quali pazienti non dovrebbe essere somministrato il vaccino? Tu o tuo figlio potreste avere ad esempio l’asma, un’eczema o una malattia infiammatoria intestinale. Queste sono controindicazioni che indicano che un vaccino ha una probabilità molto maggiore di causare gravi danni a te o al tuo bambino. Il governo potra’ controbbattere allora che le controindicazioni sono malattie come la leucemia. Ma tutto ciò che provoca un indebolimento del sistema immunitario è una controindicazione.

6. Garantirete che il vaccino proteggerà me o mio figlio? In caso negativo, a cosa serve?

7. Garantirete che questo vaccino non danneggerà me o mio figlio? In caso contrario, quanto è rischioso?

8. Ti assumerai la piena responsabilità per eventuali effetti collaterali causati da questo vaccino?

Conserva tutte le risposte scritte. Quindi chiedi al vaccinatore di firmare quel documento e stampare il suo nome, e di confermare che il vaccino è sicuro, efficace e che sei abbastanza in salute per riceverlo. Inoltre, annota l’indirizzo del luogo e la data. E’ fondamentale inoltre che tu annoti il numero di lotto del vaccino; chiedilo al vaccinatore. Questo è molto importante quando i pazienti fanno causa ai medici per danni causati dal vaccino; senza queste informazioni, è improbabile che la causa abbia successo. Ai vaccinatori non piacerà quello che chiedi, ma loro intendono violare il tuo corpo e guadagnare denaro da quest’attivita’. Tu hai il diritto di proteggere te stesso e tuo figlio.

La Dichiarazione universale sulla bioetica e i diritti umani28) afferma:

Articolo 6 – Consenso
1. Qualsiasi intervento medico preventivo, diagnostico e terapeutico è da effettuarsi solo previo libero ed informato consenso dell’interessato, sulla base di informazioni adeguate. Il consenso, se del caso, dovrebbe essere espresso e può essere revocato dalla persona interessata in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo senza svantaggi o pregiudizi.

Tu hai il diritto di rifiutare un vaccino per il fatto che esso è un intervento medico “preventivo”. Alcuni paesi rendono questo processo difficile, perché essi potrebbero proibire a genitori non vaccinati di mandare i propri figli a scuola (Brasile) o potrebbero rifiutarsi di pagare dei servizi sociali ad adulti non vaccinati (Australia). Forse il tuo datore di lavoro sarà incoraggiato a rifiutarsi di farti accedere al lavoro se non sei vaccinato? Tu devi comunque rifiutarti. Un numero sufficiente di persone deve dire di no a un vaccino Covid-19 e dire ai loro funzionari eletti perché. In questo caso la legislazione potrebbe non essere così rigida in tutti i paesi. Ma poiché i media, che sono pagati dalle ditte farmaceutiche (introiti pubblicitari) sono forti promotori della vaccinazione, molte persone si limiteranno a seguire ciò che viene loro detto. Per favore, dite loro in anticipo di leggere questo materiale e di fare le proprie ricerche. I vaccini semplicemente non sono ne’ sicuri ne’ efficaci.

Soluzioni naturali
Non è necessario un vaccino per aumentare l’immunità alla SARS-CoV-2.
E’ chiaro che i rischi di effetti negativi per la salute derivanti dai vaccini possono essere piuttosto gravi, anche mortali. Cosa puoi fare per rimetterti in salute e rafforzare il tuo sistema immunitario?

È importante mantenere una dieta e uno stile di vita sani. Vitamina C, D e zinco in sovrappiu’ servono ad integrare una dieta biologica. Il sito web della World Foundation for Natural Science 29) Anche la medicina tradizionale cinese è una buona fonte per portare equilibrio al tuo corpo e rafforzare il tuo sistema immunitario30)

La medicina omeopatica bryonia, può essere utilizzata come profilassi per aumentare l’immunità contro la contrazione del Covid-19. Una serie di studi dimostrano l’efficacia di bryonia, compreso un ampio studio in India, da metà maggio a metà giugno, effettuato su 60.000 persone (selezionate casualmente) che non sono risultate positive al test PCR per il coronavirus. 31)

Il dottor Pratip Banerji, nella sua clinica omeopatica in India, consiglia il farmaco omeopatico Thuja occidentalis 30c, da assumere due volte al giorno per una settimana, poi due volte alla settimana per tre settimane, come richiamo immunitario contro le malattie virali. Afferma anche che è importante non farsi prendere dal panico 32), perché questo crea paura e la paura ti fa ammalare. I rimedi dei fiori di Bach sono ottimi anche per aiutare a ridurre la paura e l’ansia e sono prontamente disponibili nei negozi di alimenti naturali.33)

Costringere le persone a vaccinarsi o addirittura spingerle a farlo con l’inganno, significa criminalizzare il diritto di proteggere la sacralità del nostro corpo, di ignorare volontariamente e consapevolmente i nostri diritti umani. Siamo responsabili del nostro corpo e sta a noi decidere. Nessuno ha il diritto, indipendentemente dalla situazione, di violare con la forza il corpo di qualcun altro. Vaccinare con la forza o in modo coercitivo è un assalto violento al nostro stesso essere.

 

References   [ + ]

1.FDA, Guida per l’industria – Toxicity Grading Scale for Healthy Adult and Adolescent Volunteers Enrolled in Preventive Vaccine Clinical Trials https://www.fda.gov/media/73679/download – 11.11.2020.
2.Un posto per tenere traccia delle prove è qui: https://www.contagionlive.com
3.Gli effetti collaterali, in linea con la guida del settore della FDA, sono di grado 3. Il grado 4 mette a rischio la vita. Gli effetti di grado 3 vengono elencati come segue: uso di farmaci per alleviare il dolore o prevenirlo durante l’attività quotidiana; significativo disagio a riposo; gonfiore e arrossamento (10 cm), che causano l’incapacità di vivere una vita normale. Include anche diarrea, nausea, vomito (tutto cio’ che richiede una reidratazione “ambulatoriale”), mal di testa, affaticamento, mialgia. Il grado 3 grave include altri disturbi non elencati che richiedono un intervento medico. https://www.fda.gov/media/73679/download
4. Solo in tedesco https://www.instand-ev.de/System/rv-files/340%20DE%20SARS-CoV-2%20Genom%20April%202020%2020200502j.pdf
5.Arpoorva Mandavilla, NY Times 17 settembre 2020, Il tuo test per il coronavirus è positivo. Forse non dovrebbe essere https://www.nytimes.com/2020/08/29/health/coronavirus-testing.html
6.L. Donnelly (30 giugno 2020), l’immunità per Covid-19 potrebbe essere il doppio di quanto si crede, rileva uno studio svedese, The Telegraph https://www.telegraph.co.uk/news/2020/06/30/around-third-no-coronavirus-symptoms-may-have-developed-immunity/
7.Grifoni et al., 2020, Cell 181, 1489–1501 25 giugno 2020, https://doi.org/10.1016/j.cell.2020.05.015 https://www.cell.com/cell/pdf/S0092-8674(20)30610-3.pdf
8.M. Leslie (14 maggio 2020), I linfociti T trovati nei pazienti COVID-19 ‘di buon auspicio’ per l’immunità a lungo termine, Science, https://www.sciencemag.org/news/2020/05/t-cells-found-covid-19-patients-bode-well-long-term-immunity
9.Le prove provengono dall’Ufficio britannico nazionale per le statistiche e dal Servizio sanitario nazionale. La prova che si tratta degli over 65 e in particolare di quelli con comorbilità, il cui sistema immunitario è compromesso, arriva in una lettera aperta agli Chief Medical Officer nel Regno Unito pubblicata sul quotidiano The Guardian e firmata da molti eminenti professori che mettono in dubbio la copertina “risposta al COVID con il lochdown” e affermano: “Le migliori prove disponibili indicano che il blocco si è verificato dopo il picco di infezione. In quanto tale, i decessi non avrebbero continuato a salire senza il blocco e il blocco non avrebbe potuto mitigare l’impatto del picco della domanda sul NHS, come originariamente previsto. Allo stesso modo, poiché le misure di blocco sono state allentate, non osserviamo alcun impatto percepibile sulla traiettoria discendente delle mortalità da COVID-19 “. Vedi: The Guardian (22 settembre 2020), Covid UK: scienziati ai ferri corti sull’approccio alle nuove restrizioni, https://www.theguardian.com/science/2020/sep/22/scientists-disagree-over-targeted-versus-nationwide-measures-to-tackle-covid
10.K. Harmon (7 marzo 2020), Un altro motivo per cui la vitamina D è importante: fa funzionare le cellule T, Scientific American https://blogs.scientificamerican.com/observations/another-reason-vitamin-d-is-important-it-gets-t-cells-going/
11.Sulle Cause (4 settembre 2008), Seroquel Litigation: 8.787 Cause intentate contro AstraZeneca http://www.aboutlawsuits.com/seroquel-litigation-8787-lawsuits-filed-against-astrazeneca-955/
12.I. Jackson (11 novembre 2013), Brilinta Problems Continue for AstraZeneca, as EU Questions Clinical Trials http://www.aboutlawsuits.com/brilinta-problems-continue-eu-questions-55999/
13.I Jackson (29 agosto 2016), Nexium Kidney Damage Lawsuit afferma che AstraZeneca ha tenuto nascosto le informazioni sul rischio http://www.aboutlawsuits.com/nexium-kidney-damage-lawsuit-risk-withheld-108073/
14.I. Jackson (9 gennaio 2017), Nexium Renal Failure Lawsuit Alleges AstraZeneca Ignored PPI Side Effects https://www.aboutlawsuits.com/nexium-renal-failure-lawsuit-117768/
15. I. Jackson (9 febbraio 2018), Mancato avvertimento del rischio di malattia renale cronica da Nexium risultati in una causa contro AstraZeneca https://www.aboutlawsuits.com/nexium-ckd-lawsuit-4-139595/
16. I. Jackson (5 ottobre 2018), Rischi di cancro allo stomaco con Nexium, Prilosec, altri PPI si aggiungono alle preoccupazioni sull’uso a lungo termine https://www.aboutlawsuits.com/ppi-stomach-cancer-risks-142240/
17.UK.Gov, Vaccine Damage Payment https://www.gov.uk/vaccine-damage-payment
18.Sistema di segnalazione degli eventi avversi dei vaccini, https://vaers.hhs.gov/index.html
19. National Vaccine Injury Compensation Program https://www.hrsa.gov/vaccine-compensation/index.html
20.La Corte Suprema ha stabilito 6-2 che le aziende farmaceutiche, quelle che producono vaccini, non possono essere citate in giudizio, che sono immuni. “I giudici Sonia Sotomayor e Ruth Bader Ginsburg si sono dissentiti, affermando che la minaccia di azioni legali fornisce un incentivo per i produttori di vaccini a monitorare e migliorare costantemente i loro prodotti. La decisione “lascia un vuoto normativo in cui nessuno – né la FDA né qualsiasi altra agenzia federale, né giurie statali e federali – garantisce che i produttori di vaccini tengano adeguatamente conto dei progressi scientifici e tecnologici”, ha scritto Sotomayor. http://www.washingtonpost.com/wp-dyn/content/article/2011/02/22/AR2011022206008.html
21.Il professor Healy citato in: http://articles.mercola.com/sites/articles/archive/2016/06/30/ssri-antidepressants-suicide-risk.aspx
22.James Gallagher (9 novembre 2020), Covid: Chi riceverà per primo il vaccino Pfizer e quando posso ottenerlo? https://www.bbc.com/news/explainers-54880084
23.https://deutsch.medscape.com/artikelansicht/4909407
24.https://www.bfr.bund.de/de/gesundheitliche_bewertung_von_nanomaterialien-30413.html
25.Gatti AM, Montanari S (2016): New Quality-Control Investigations on Vaccines: Micro- and Nanocontamination. (Neue Untersuchungen zur Qualitätskontrolle von Impfstoffen: Mikro- und Nanokontamination.) Int J Vaccines Vaccin 4(1): 00072. DOI: 10.15406/ijvv.2017.04.00072.
26.Joseph Mercola, Come il vaccino COVID-19 può distruggere il tuo sistema immunitario (11 nov 2020) https://articles.mercola.com/sites/articles/archive/2020/11/11/coronavirus-antibody-dependent-enhancement.aspx
27.Queste domande sono adattate e tratte direttamente dal libro del dottor Vernon Coleman, Chiunque ti dica che i vaccini sono sicuri ed efficaci sta mentendo. Vedere Postscript 1.
28.Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura (2005), Dichiarazione universale sulla bioetica e i diritti umani, http://www.unesco.org/new/fileadmin/MULTIMEDIA/HQ/SHS/pdf/Bioethik-Erklaerung-2006.pdf
29.https://www.naturalscience.org/it/news/2020/03/coronavirus-come-si-puo-prevenire-una-malattia/)) è pieno di informazioni su soluzioni naturali per rafforzare il tuo sistema immunitario e quindi ridurre significativamente il rischio di contrarre Covid-19. La medicina omeopatica funziona bene. Uno studio su un gruppo di 50 pazienti a cui è stato diagnosticato il Covid-19, ha assunto farmaci omeopatici; nessuno è stato ricoverato in ospedale (dove i tassi di ospedalizzazione erano del 32%).((D.Ullman (aprile 2020), Risultati dello studio MDs italiano sul trattamento omeopatico di 50 pazienti con Covid-19 nessuno dei quali ha avuto bisogno di ospedalizzazione, https://homeopathic.com/italian-mds-study-results-on-homeopathic-treatment-of-50-covid-19-patients-none-of-whom-needed-hospitalization/
30.Ren JL, Zhang AH, Wang XJ. Medicina tradizionale cinese per il trattamento Covid-19-19. Ricerca farmacologica. 2020 maggio; 155: 104743. DOI: 10.1016 / j.phrs.2020.104743, https://europepmc.org/article/med/32145402.
31.The World Foundation for Natural Science, Covid-19: Homeopathy for Therapy And Prevention, https://www.naturalscience.org/news/2020/11/covid-19-homeopathy-for-therapy-and-prevention/
32.Breve discussione con il dottor Pratip Banerji https://www.presentedbyp.com/pratip-banerji-kolkata/?fbclid=IwAR1gMdwsQt97DPE_28fgJjD4zy-mFpo1jbt7fQvuUL1Ht2q1K7iwCUG-AWE
33.https://www.naturalscience.org/it/news/2020/03/senza-paura-attraverso-la-crisi-questi-fiori-di-bach-ti-accompagnano-efficacemente-attraverso-lo-stato-di-emergenza-del-coronavirus/